Storia

Gli umili inizi - 1885

Nel lontano 1885 l'artigiano Giovanni Corbetta, insieme al fratello Giuseppe, dà il via all'attività in una modesta bottega di serramenti utilizzando i pochi attrezzi che aveva a disposizione, realizzati in legno con le proprie mani.

Il successo - 1950

Con il tempo l'azienda ha conosciuto il successo, arrivando nelle mani della terza generazione con il nome "Dino Corbetta".
Viene quindi ampliata la sede e i guadagni ottenuti fino a questo momento vengono investiti per acquistare nuovi macchinari, più evoluti a livello tecnologico.

corbetta serramenti 1950 Il successo

L'incendio - 1962

Il 22 novembre è una data da dimenticare per la "Dino Corbetta": un terribile incendio rade al suolo la ditta, distruggendo così tutti i macchinari e i mezzi dei quali l'azienda disponeva.
Naturalmente nessuno si è perso d'animo, permettendo all'azienda di rinascere dalle proprie ceneri, grazie all'impegno di proprietari e dipendenti che la ricostruiscono mattone dopo mattone.

Le grandi collaborazioni - 1990

Dopo una rapida ripresa l'azienda passa nelle mani della quarta generazione, assumendo il nome definitivo "Corbetta Serramenti".
Con l'avanzare della tecnologia, anche i macchinari vengono aggiornati, introducendo macchine a controllo numerico. Viene nuovamente ampliata la sede ed annessa l'esposizione.
Grazie al florido momento economico la Corbetta Serramenti si affianca ad importanti partners per collaborazioni di grande rilevanza.

Oggi

Corbetta Serramenti è ora arrivata alla quinta generazione. Continua a produrre porte e finestre con la stessa minuziosa cura degli inizi, mantenendo i valori sui quali è stata fondata: il rispetto della qualità e le ricerca dell'eccellenza.

Nella foto il sig. Dino Corbetta, con i figli Emiliana e Enzo.

Corbetta Serramenti